Menu

Storia dell’Università di Torino

14 dicembre 2017 - Archivio, Eventi
Storia dell’Università di Torino

Claudio Borio, direttore della Direzione Risorse Umane dell’Università degli Studi di Torino, è stato l’ospite della serata. Il professor Borio ci ha intrattenuti sulla storia dell’Università che è la più antica istituzione esistente al mondo. In particolare si è soffermato su quella torinese nata nel 1404.
Ha ricordato che nel 1506 si è laureato a Torino Erasmo da Rotterdam e che nel 1700 la media di laureati in un anno era di 112 studenti, media più alta rispetto a Padova e Pisa che in quei tempi erano atenei più importanti. Quando Torino diventa Capitale d’Italia nel 1861 la sua Università ha 2000 iscritti e diventa la seconda per importanza: la prima rimane Napoli, voluta da Federico II nel 1218.
E’ bene ricordare che dall’ateneo torinese sono usciti ben 3 premi Nobel: Rita Levi Montalcini, Salvador Luria e Renato Dulbecco, amici inseparabili da quando, nella seconda metà degli anni ’30, studiarono insieme alla scuola dell’istologo Giuseppe Levi.
21132

21131

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, scorrendo la pagina o continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, scorrendo la pagina o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi